“A soli sei anni ho fatto voli di 40-50 metri: sono finito in una slavina, ho rotto gli sci, distrutto la maschera, sanguinato dal naso… Poi tornavo a casa, mi medicavo e uscivo di nuovo a sciare”. (Bode Miller)

Ѐ il 2010 e il mio Natale inizia con una bella donazione di sangue! Mentre aspetto il mio turno, sfoglio alcune riviste. Mi alzo, vado al punto ristoro, vedo le tante immagini e i trofei dei vari gruppi sportivi e subito mi viene un’idea… possibile che non ci sia un gruppo che ami la montagna e lo sci?! Un veloce accenno a Melania, impeccabile nel capirmi al volo! Alcuni giorni dopo il telefono squilla, è un invito ad incontrare Anna Di Carlo: poche parole, tanto entusiasmo e un unico obiettivo… creare il Gruppo Sci Fidas! Il passaparola tra i donatori, qualche telefonata e via si parte per una nuova avventura! Alla prima riunione siamo già un bel gruppetto, ed io vengo nominato capogruppo. A febbraio 2011, organizziamo la prima uscita sulle nevi di casa nostra, a Passo Lanciano. Con l’inverno, non c’è niente di meglio, dopo una fredda sciata, di un conviviale pranzo tutti insieme, ai piedi di un caldo focolare. L’anno successivo, nel febbraio 2012, si parte per Bad Gastein (Austria) è la prima settimana bianca del Gruppo Sci! Uno splendido paese immerso nelle montagne austriache, tanta neve, belle terme e piste mozzafiato. E poi un salto nell’incantevole Salisburgo, dove storia, arte e musica si intersecano con le maestose montagne. Questa è l’inizio della nostra storia… venite a scrivere, anche voi, le prossime pagine del Gruppo Sci Fidas! Vi aspettiamo…

Francesco Fornataro

Donatore FIDAS Pescara

 

sci