Tanti buoni motivi per donare

Donare richiede solo un po’ del tuo tempo

Per donare il sangue occorrono circa dieci minuti: a seconda del vostro flusso sanguigno, riempire la sacca di circa 450 ml non richiede più di una quindicina di minuti. Poco tempo della vostra esistenza che può salvare più di una vita.

Donare è sicuro perché il materiale della donazione è sterile e monouso

Non pensate che donare sangue necessiti di tanti strumenti… è necessario un unico ago, monouso, da inserire in un braccio a vostra scelta o dove si vedono meglio le vene. Sentirete solo un pizzico iniziale e poi più nulla. Il personale sarà inoltre sempre presente per aiutarvi e rassicurarvi.

Non aspettare di avere bisogno di una trasfusione per diventare donatore

Il sangue umano è un prodotto naturale, non riproducibile artificialmente e indispensabile alla vita. Donare il sangue è un atto volontario e gratuito, è un dovere sociale e una manifestazione concreta di solidarietà verso gli altri. Un gesto di estrema generosità che abbatte le barriere di razza e ideologia. Proprio il fatto che il sangue sia raro implica la necessità di metterlo a disposizione di persone che potrebbero trovarsi in una situazione di bisogno.

Ogni donazione può aiutare fino a tre vite

Grazie alla scomposizione del sangue in plasma e altri componenti, con una donazione di pochi minuti e con una sacca di sangue da circa 450 ml potrete salvare fino a tre vite. Forse è proprio arrivato il momento di donare per camminare ancor più a testa alta. Ed inoltre aiuterai la ricerca per continuare a salvarne!

Donare sangue… un gesto di altruismo

In un mondo in cui si è tutti stressati e si va sempre di corsa, fermarsi un attimo a compiere un gesto così nobile vi farà sicuramente sentire meglio e aumenterà la vostra autostima. Non servono grandi gesti per essere dei supereroi e la donazione di sangue lo dimostra. Ѐ la cosa giusta da fare.

Controlli periodicamente la tua salute

Con la donazione del sangue effettui test analitici di controllo del tuo stato di salute.

Donare fa bene alla salute

Il sangue prelevato equivale a circa 450 ml. (circa la decima parte del tuo sangue), che il tuo organismo ricostituirà in poco tempo. Un ricambio di sangue giova all’organismo.

Un giorno di riposo dal lavoro

Se lavorate in un’azienda pubblica, ma anche in alcuni casi nel settore privato, la donazione di sangue vi permetterà di non andare a lavoro per un giorno. I contratti collettivi nazionali prevedono, infatti, un giorno di riposo in caso di donazione di sangue ed emocomponenti da parte del dipendente.

Colazione gratuita

Dopo aver donato riceverete gratuitamente una ricca colazione a base di panino, brioche, latte, te, caffè o succo di frutta.

Donare non ha controindicazioni

L’ultimo buon motivo per donare sangue è che la donazione non ha controindicazioni: tutti, se in buona salute e dopo aver passato il controllo e la visita con il medico, possono donare. L’unica accortezza da seguire sarà quella di evitare di fare sport o lavori particolarmente faticosi nel giorno della donazione, per il resto non ci sono altre controindicazioni.

donare_fidas